Perchè un’azienda deve avere un sito web?

Tempo di lettura: 5 minuti

Oggi pensare di aver successo senza portare il proprio lavoro sul web è puramente utopico. Internet è arrivato in tutte le case, i vari strumenti digitali sono al loro massimo apice ed hanno cambiato radicalmente le metodologie di marketing. Con internet le aziende possono avere la giusta visibilità ed un contatto diretto e continuo con le persone.

Portare un’azienda in internet, ecco perché

Internet consente di avvicinarsi alle persone dando l’opportunità di farsi conoscere e di vendere/acquistare online. Questa non è però solo un’esigenza strutturale, ma sopratutto di reputazione perchè, parliamoci chiaro, un’azienda che non ha il proprio sito web, una casella di posta @nomedominio.it ed una minima presenza sui principali social network, oggi è considerata fuori dal mondo.

“Non stare al passo coi tempi porta al crollo dell’immagine aziendale e del proprio brand, con ripercussioni drastiche nel destino di un’attività. Ecco perchè devi portare la tua attività online.”

Un’azienda oggi ha bisogno di essere presente sul web, almeno con un sito vetrina, anche se è solo l’inizio del percorso. Un’insieme di attività che permetteranno di definire un’immagine stabile e professionale all’interno del panorama digitale.

Per costruire la reputazione del brand occorre mettere in atto le attività (elencate in precedenza) che ti consentiranno di avvicinarti alla tua clientela e di creare interazioni.
Solo così sarai in grado di aumentare il volume di affari, altrimenti dovrai scendere al secondo, al terzo posto.. sotto una concorrenza che non si ferma a guardare.

Lo sbaglio più grande che puoi fare è quello di pensare che internet non servi a niente, perchè proprio in questo momento la tua concorrenza sta pensando l’esatto opposto e si sta ritagliando una fetta di visibilità che i clienti valuteranno ed apprezzeranno.

Il guadagno in ambito professionale

Pensaci bene, le abitudini delle persone sono cambiate e quando nasce un’esigenza il primo strumento di ricerca è lo smartphone, oppure il portatile o il tablet.
Oggi, chi cerca una soluzione o un prodotto, lo fa tramite internet. Un volume d’affari con una crescita costante, che dobbiamo sfruttare al massimo.

Ci basterà fare tutto questo in maniera professionale e con un’immagine accattivante perchè, citando una frase di Jay Conrad Levinson: La gente preferisce fare business con chi gli piace.

Ma quali sono i benefici di cui godrai?

  • Raggiungerai un pubblico sempre più ampio
  • Diminuirai la distanza tra azienda e cliente
  • Aumenterai la visibilità del tuo brand
  • Modernizzerai il tuo modo di comunicare e la tua immagine
  • Creerai interazioni dirette con gli utenti
  • Avrai maggiori possibilità di concludere affari

Questi sono solo alcuni dei benefici che potrai avere quando sarai presente online, in un contesto sociale in cui l’innovazione è al primo posto. Ora è il momento di dare una svolta alla tua attività.

Come portare in rete il proprio business

Il primo passo per portare la propria attività online è fare ordine (o ricostruire in alcuni casi) nella nostra identità: logo, colori aziendali, motto e stili di caratteri utilizzati.
In questo modo avremo una ricetta per coordinare il nostro nuovo stumento di comunicazione in maniera solida e professionale. (Non hai un logo? Leggi qui)

Ora bisogna definire il nostro target di clientela, l’area in cui operiamo e tutta una serie di informazioni riguardo al nostro business, per costruire una comunicazione mirata.
Non spaventarti! Tutto questo lo valuteremo e definiremo insieme grazie ad un briefing dove faremo emergere ogni singolo fattore per il nostro nuovo progetto web.

Ora dobbiamo individuare e scegliere (nel caso tu non ne disponga) un dominio web adatto alle tue necessità, da collegare poi ad un hosting che possa rispondere al meglio alle tue esigenze.
Dominio, hosting? Non preoccuparti, gestisco, mantengo ed aggiorno personalmente il mio server dove custodisco con cura i siti dei miei clienti, offrendo un servizio chiavi in mano, ma sopratutto senza preoccupazioni.

A questo punto lavorerò ad un progetto grafico che valuteremo e definiremo insieme ed una volta definito, verrà usato per la costruzione della tua nuova vetrina digitale.
Il sito avrà quindi il suo palcoscenico dove poter mettere in bella mostra i tuoi servizi, prodotti o soluzioni che offri quotidianamente presso la tua attività fisica.

Definire il proprio posto nel panorama digitale

Questo è il primo step per poter sbarcare sul web, è fondamentale, ma non bisogna pernsare di potersi fermare qui. Si tratta appunto del primo step e come ogni attività pubblicitaria ha bisogno di una giusta promozione, per far fronte alla concorrenza che, spesso e volentieri, è spietata.

Una volta realizzato il sito internet, dobbiamo iniziare a riflettere su che tipo di canali utilizzare per raggiungere un numero sempre più consistente di utenti potenzialmente interessati alla tua attività.

Quali sono i principali sistemi?

  • Annunci Pay per click (PPC)
  • Annunci sui principali social (Facebook, Instagram, YouTube)
  • Ottimizzazione SEO (Search engine optimization)
  • Lavoro costante sui principali social network
  • Pubblicazione costante di novità e curiosità (Blog)

Queste attività permetteranno di raggiungere la visibilità necessaria, organica o a pagamento e di aumentare sensibilmente la tua audience.

Conclusione

Internet rappresenta la nuova frontiera e il tuo compito è quello di entrare a far parte di questo mondo, che seppur digitale, sembra contare di più di quello materiale a cui siamo stati abituati.
Un’attività deve sopravvivere, evolversi e crescere nel tempo e per forza di cose dev’essere presente sul web.

Spero che l’articolo sia stato interessante, ma sopratutto chiaro. Per qualsiasi informazione contattami senza impegno, sarò lieto di poterti seguire nel tuo processo di digitalizzazione.

Mirco Capobianco

Classe 1987, nato e cresciuto a Montichiari in provincia di Brescia, il mio primo approccio ai personal computer è stato all’età di 6 anni. Nel 2003 ho realizzato il mio primo sito web e da allora ho realizzato grafiche e sviluppato siti internet quasi per divertimento.